web

Io sono un Imbecille!

Lun, 15/06/2015 - 09:47 -- Fabio Borselli

 

Questa volta non si parla di baseball o di softball.

Non si parla di tecnica o di approccio mentale, di battuta o preparazione fisica…

Questa volta si parla di Softball Inside in quanto blog, in quanto luogo virtuale, in quanto cittadino del web e del suo diritto di farne parte.

la scorsa settimana lo scrittore Umberto Eco (questo il suo profilo su wikipedia), parlando alla cerimonia di conferimento della sua Laurea Honoris Causa all’Università di Torino avrebbe detto (come riportato dal sito web del quotidiano “La Stampa”):

“I social media danno diritto di parola a legioni di imbecilli che prima parlavano solo al bar dopo un bicchiere di vino, senza danneggiare la collettività. Venivano subito messi a tacere, mentre ora hanno lo stesso diritto di parola di un Premio Nobel. È l’invasione degli Imbecilli“.

Eco ha detto anche altre cose, sulla rete, sul complottismo e sul fatto che basta armarsi di computer e chiunque può dire tutto, o il contrario di tutto, senza controllo, senza tema di smentita e creandosi, comunque, seguito e platea.

Ripeto che questa volta non si parla di baseball o di softball.

Si parla, invece, del diritto che SOFTBALL INSIDE, del sottoscritto e di chi scrive, a volte, sullo SPEAKER’S CORNER, di avere delle opinioni, di poterle esternare e di poter essere valutato per esse senza che il Professor Eco, o chi per lui, debba prima mettere il suo “imprimatur”.

Preferisco trovare degli Imbecilli (o esserlo io stesso…) su internet perché è possibile farlo e preferisco poter decidere io se lo sono davvero, piuttosto che dover ascoltare solo "verità consolidate" promosse dagli esperti, da “quelli che lo sanno fare”.

Avevo detto che non avrei parlato di baseball o softball, ma non ne posso proprio fare a meno…

Sul web, a voler cercare, si trova davvero di tutto:

dalle modalità di allevamento del paguro terrestre in cattività a come assemblare un ombrellone al contrario, figuriamoci se non è possibile trovare informazioni, filmati, teorie o idee bislacche sul baseball e sul softball.

Non tutti i contenuti reperibili sono ideati da fini conoscitori o da esperti accreditatii, non tutti i contenuti sono delle verità assolute, molte cose sono prodotte, più o meno bene, scritte, più o meno bene, raccontate, più o meno bene, da inesperti, fanatici, sperimentatori, appassionati, folli, visionari e, diciamocelo, anche da qualche Imbecille così caro al professor Eco.

Non tutto funziona o è dimostrato scientificamente, molte cose sono palesemente forzature, molte errate interpretazioni, altre estremizzazioni di teorie più che legittime.

Molto spesso manca in chi cerca l’esperienza, lo spirito critico o la capacità di discernimento e si corre il pericolo che il “popolino”, “la massa”, “il volgo” facciano di tutt’erba un fascio e che vengano fuori proposte, allenamenti, tecniche “sbagliate”

Meglio quindi un sano controllo della rete e delle informazioni che permetta la diffusione solo e esclusivamente del pensiero ortodosso.

Questo teorizza l’intervento di Eco.

Dimenticando che le conquiste scientifiche, le rivoluzioni, i cambiamenti, anche troppo spesso, sono frutto di intuizioni o di errori di interpretazione fatti da “battitori liberi”, “scienziati pazzi”, “folli sperimentatori”, “visionari”… Insomma, quelli definiti dal senso comune come Imbecilli.

Si metta l’anima in pace il filosofo Eco, e con lui quelli che si sono affrettati a sposarne le tesi, in questo ben strano mondo abbiamo davvero bisogno anche degli Imbecilli, non fosse altro che per evitare di perderci, magari, il futuro Dick Fosbury…

Per questo (e per molto altro...) Softball Inside rimarrà sul web, dando voce a tutti gli Imbecilli che sentono di avere qualcosa da dire.

 

Se ti è piaciuto questo post forse ti potranno interessare anche:

Sui campionati giovanili

Ancora sulle competizioni giovanili

Diritti dei bambini nello sport

Bagaglio al seguito…

Baseball Bloggers Alliance

Mar, 04/02/2014 - 07:55 -- Fabio Borselli

I più attenti se ne saranno già accorti…

È apparso un nuovo logo sulla home page di SOFTBALL INSIDE.

A partire dal 1 febbraio 2014, infatti, SOFTBALL INSIDE entra a far parte della BASEBALL BLOGGERS ALLIANCE, associazione che raccoglie numerosi blog e siti web che hanno come area di interesse il baseball.

La BASEBALL BLOGGERS ALLIANCE è nata negli stati uniti, nel 2009, opera di Daniel Shoptaw. L’obiettivo principale dell’associazione è quello di favorire la collaborazione e la comunicazione tra tutti i blogger che si occupano, a vario titolo, di baseball ed aumentare la conoscenza e la comprensione, a tutti i livelli, del gioco.

Per visitare la home age dell'associazione ed accedere ai siti che ne fanno parte è sufficiente clickare sul logo.

Per SOFTBALL INSIDE potersi fregiare di questo attestato di appartenenza è motivo di orgoglio.

E’ un modo, semplice, per far sentire i nostri frequentatori connessi alla grande famiglia del baseball e del softball sparsa per tutto il mondo.

A proposito di SPEAKER’S CORNER

Lun, 01/07/2013 - 12:22 -- Fabio Borselli

A due mesi dal “varo” della versione 2.0 di Softball Inside ho voglia di parlare un po’ di quelle che sono le scelte fatte fino ad adesso e le prospettive future di questo progetto.

Quando ho pensato, per la prima volta, a Softball Inside l’ho immaginato come un luogo virtuale, una piazza nel cyberspazio, in cui i tecnici, ma non solo, che si occupano di softball, ma non solo, potessero incontrarsi e parlare, discutere, confrontarsi su tutto quello che gira intorno al gioco... ma non solo.

Naturalmente il sito ha parlato e parla, giocoforza, con la mia voce e tanto di quello che è stato, via via, pubblicato è frutto delle mie interpretazioni, elaborazioni e riflessioni.

Proprio per evitare di parlarmi troppo addosso e di rendere la “piazza virtuale” più accessibile, ho inserito, nella nuova declinazione di Softball Inside, uno spazio a disposizione di chiunque sentisse di avere qualcosa da dire, sul softball, ma non solo.

Lo spazio SPEAKER’S CORNER, vuole essere una tribuna dalla quale, ogni frequentatore del sito abbia la possibilità di esprimere le proprie idee, mettendosi in gioco ed esponendosi al dibattito.

Inizialmente ho chiesto agli amici di aiutarmi a riempire questo spazio e, puntualmente, alcuni di loro hanno risposto all’appello inviando contributi, a mio parere, di elevato spessore, salendo sullo “sgabello virtuale” per condividere la propria visione. Altri, ancora, stanno perfezionando i propri interventi. Ma la maggioranza, non ha ancora dato voce al proprio pensiero.

Voglio, però, a questo punto, INVITARE tutti i frequentatori abituali di Softball Inside, che sono veramente tantissimi, (oltre ogni più rosea aspettativa…), a contribuire attivamente alla crescita del livello di discussione sul sito:

in primis commentando quanto viene, di volta in volta pubblicato e, soprattutto, utilizzando lo SPEAKER’S CORNER per esprimere il proprio pensiero.

Credo che gli allenatori italiani, ma non solo allenatori, abbiano tanto da dire, sulla tecnica, ma non solo sulla tecnica.

Credo, anche, che sia giunto il momento di farlo!

Softball Inside è a vostra disposizione, ma questo già lo sapete, quindi non resta che cominciare a scrivere.

Se ti è piaciuto questo post forse ti potranno interessare anche:

Cosa dovrei dire?

L'estate del razzo

Softballitalia.it

Mer, 05/09/2012 - 14:22 -- Fabio Borselli

Scopro con piacere, magari in colpevole ritardo, di essere spesso linkato dagli amici del sito softballitalia e li ringrazio per la diffusione che danno ai miei post.

Il sito in questione, per chi non lo conoscesse, è un sito di news (ma non solo) dedicato esclusivamente al softball italiano. Oltre alle news ci sono anche altri contenuti, che vanno dalle “Storie” alle “Opinioni”, a completare il panorama sull’italico softball di questo web-contenitore.

Softballitalia ha anche una pagina facebook che raccoglie in ordine cronologico quanto pubblicato dal sito internet.

Sono tornato

Gio, 14/10/2010 - 11:50 -- Fabio Borselli

In uno storico film sul baseball, intitolato “il Migliore”, un Robert Redford particolarmente ispirato, rispondeva alla domanda sul suo ritardato arrivo in Major League con la frase “sono stato trattenuto….”.

Questa risposta, nella sua semplicità, definisce bene il motivo per cui, non sono riuscito a scrivere (pubblicare, aggiornare, definire…) sul mio spazio web per così tanto tempo.
Ebbene, si, sono stato trattenuto!

Niente scuse alla Blues Brothers!
Si capisce che il cineme è la mia altra, grande, passione?
Niente proclami e niente promesse.

Softball Inside riparte da oggi.

Non so se si può fare… ma lo faccio lo stesso.

Gio, 23/04/2009 - 14:51 -- Fabio Borselli

Ho cercato di pensare a cosa scrivere nel primo post del mio blog, ma mi “mancava l’ispirazione”, allora ho provato a ripensare a quello che il Creatore del mio sito mi ha detto una sera: comincia a scrivere, il resto verrà da se.

Aveva ragione!

Comincerò da qui: voglio ringraziare proprio LUI, il progettista, il motore che ha fatto diventare un’idea, nata quasi per caso, il mio posto sul web.

Il Lui in questione è Simone, progettista, realizzatore, consulente, esperto di marketing, grafico e….., incidentalmente, mio fratello.

Sono sicuro di non avergli reso la vita facile, ma sono altrettanto sicuro che tante delle decisioni che credevo di aver preso io, alla fine, me le ha fatte pensare lui.

Il mio sito… un sito sul softball…
mi piace, spero piaccia.
Grazie Fratellone.

Abbonamento a web